News
Indietro

Talent Garden incontra Net Service

Si chiude presso Net Service il Master in Digital Transformation per il Made in Italy organizzato dall'Innovation School di Talent Garden

Talent Garden è il luogo dove i professionisti del digitale e della tecnologia lavorano, imparano e si connettono.
Dal 2015 Talent Garden è attiva anche nel settore dell’istruzione, grazie alla sua Innovation School, nata dall’esigenza di formare studenti, professionisti e aziende negli ambiti del digitale più richiesti dal mercato per essere leader in un mondo in costante evoluzione.
Tra le molte attività proposte dalla Innovation School compare il Master in Digital Transformation per il Made in Italy, il cui obiettivo è formare i Digital Officer di domani e fornire a professionisti e imprese le competenze necessarie per interpretare correttamente le trasformazioni imposte dalla rivoluzione digitale. Giunto alla sua seconda edizione, il Master ha visto 9 studenti impegnati in 12 settimane di lezioni frontali e in un tour di 6 settimane durante le quali hanno avuto la possibilità di vivere un'esperienza immersiva all'interno di altrettante realtà aziendali del settore, tra cui Net Service, già Project Partner dell'iniziativa.

I giovani Digital Officer hanno lavorato per 4 giorni all’interno dell'azienda bolognese per sviluppare un project work volto a tratteggiare il profilo del nuovo Net Service Digital Hub e a stabilirne una value proposition coerente e credibile 

Al fine di delineare il percorso più efficace per l'Hub per raggiungere gli obiettivi che si è posta l'azienda bolognese, gli studenti si sono innanzitutto dedicati alla realizzazione di una serie di interviste agli stakeholder e all’osservazione diretta della struttura in cui nascerà il Net Service Digital Hub. Tuttavia, per trovare una soluzione concreta, integrata e verticale, il team ha adottato la metodologia Lego Serious Play, ovvero un metodo che consente al gruppo di condividere idee, argomentazioni e problemi al fine di produrre una soluzione arricchita di tutti i punti di vista. Costruendo uno storytelling con i modellini Lego, i ragazzi di TAG hanno quindi materializzato la possibile inclinazione e direzione che, secondo loro, può assumere l’Hub.

«Creare tra le imprese un ecosistema di valore ad alto impatto sociale» e «Dare slancio alle medie e grandi imprese del territorio promuovendo la cultura di innovazione e sostenibilità»

Ecco rispettivamente la vision e la mission che, secondo i giovani Digital Enabler di TAG, rispondono all'idea di Hub pensata da Net Service, ovvero uno spazio promotore della cultura digitale e manageriale i cui attori possono usufruire di un pacchetto formativo personalizzato e arricchito dalle risorse rappresentate dai partner collocati all’interno dello spazio. Sono stati inoltre individuati sia gli elementi che possono restituire coerenza alla design experience di brand, prodotti, servizi e ambienti, sia le attività chiave che possono rappresentare il vero valore per il cliente del Hub (prima fra tutte la forte competenza di Net Service nel campo della cyber security).
Tutto questo è stato presentato dai giovani Digital Officer venerdì 20 luglio, nel corso di una lunga e ricca presentazione svoltasi nella sala riunioni di Net Service alla presenza di una consistente rappresentanza dell'azienda bolognese e del suo Amministratore Delegato, Gianluca Ortolani.